IT EN FR

Varie | 16 agosto 2020

I Balzi Rossi

I Balzi Rossi

L’interessante sito archeologico delle Grotte dei Balzi Rossi si affaccia sul mar ligure, è ubicato su territorio italiano in prossimità della frazione Grimaldi di Ventimiglia e del confine italo-francese a circa 15 minuti di auto da Pietraverdemare.

Il sito archeologico costituisce senza dubbio uno dei monumenti più rappresentativi della storia dell’Uomo in Europa e comprende una serie di grotte (“Bausi” ossia “buchi” in dialetto, trasformato in italiano in “Balzi”) che si aprono ai piedi di una parete rocciosa di calcare dolomitico.

Il percorso museale comprende la visita alle seguenti grotte: la grotta di Conte Costantini, la grotta dei Fanciulli, la grotta di Florestano, la grotta del Caviglione, la Barma Grande, la Barma du Bausu da Ture (inagibile), e la grotta del Principe.

Le ricerche ai Balzi Rossi furono avviate già dalla prima metà dell’800 quando le grotte vennero individuate come luogo di ricerca privilegiato a livello mondiale.

In dette grotte e al di fuori di esse nel corso dei millenni si sono accumulati grandi depositi ricchi di resti faunistici e di manufatti litici prodotti dall'uomo paleolitico che frequentò e abitò la zona tra 230.000 e 10.000 anni or sono.

Lavori di cava portarono alla luce reperti preistorici di eccezionale interesse, come la famosa triplice sepoltura, tanto da spingere il mecenate inglese Sir Thomas Hanbury nel 1898 a finanziare  la costruzione di un edificio museale (oggi Museo vecchio).

In questa interessante sepoltura paleolitica, datata a 25.000 anni da oggi, furono sepolti contemporaneamente un Homo sapiens adulto e due giovani con ricco corredo composto da lunghe lame di selce, vertebre di pesce, conchiglie marine forate, pendagli in osso lavorato e canini di cervo.

Ai Balzi Rossi furono inoltre rinvenute numerose statuine femminili (Veneri dei Balzi Rossi) con tratti femminili molto evidenti, ornamenti, utensili in pietra e anche un'incisione rupestre paleolitica raffigurante un cavallo.

Nei due edifici museali sono conservati ed esposti gli eccezionali reperti rinvenuti nel corso delle ricerche, un percorso attrezzato consente inoltre la visita di alcune grotte.

Nei pressi del museo si trova la suggestiva “spiaggia delle uova” per via dei ciottoli ovali che la caratterizzano, incastonata all'interno di un pittoresco e selvaggio angolo costiero tra gli scogli, ai piedi di una falesia rocciosa a picco sul mare azzurro e turchese, cristallino e trasparente.

L’indirizzo è il seguente: Via Balzi Rossi, 9 - 18039 Ventimiglia

Orari di apertura: da martedì a domenica 8:30 - 19:30 (chiuso il lunedì)

La prenotazione necessaria può essere effettuata online: https://bit.ly/2ZUYjdY o per telefono (+39) 0184 38113

P.IVA 01284400080 | N.REA IM 113335
Privacy Policy - Cookie Policy
IT EN FR
Copyright © 2020 - Made by Sea